Il trofeo FL Service a Giannessi o Baldi: domani pomeriggio il match

Per la prima volta nella storia del torneo sarà una finale tutta italiana a decretare il vincitore degli Internazionali di tennis Città di Vicenza – Trofeo FL Service.

Saranno infatti Alessandro Giannessi e Filippo Baldi a sfatare quella che era stata una maledizione per i giocatori azzurri che non erano mai stati in grado di iscrivere il loro nome nell’albo d’oro della manifestazione.

Differente, come era stato al mattino, l’andamento delle due semifinali.

Sul centrale partita in controllo per Giannessi che si aggiudicava l’ennesimo derby contro Gianluca Mager con un duplice 6-3.

Sul campo 1, invece, Filippo Baldi era protagonista di una grande rimonta in un match all’ultimo respiro contro il tedesco di origini libanesi Benjamin Hassan che, dopo aver vinto al tie-break per 7-6 il primo set, cedeva per 6-4 7-5 al termine di quasi tre ore di battaglia che si sommavano a quelle del mattino nella vittoriosa sfida contro l’argentino  Facundo Bagnis.

Dunque finale tutta italiana per la soddisfazione del vice presidente della Federtennis Gianni Milan.

“Questa storica prima finale azzurra, impensabile fino a poco tempo fa, rispecchia l’ottimo momento del nostro  tennis – commenta – e premia il lavoro dei circoli che investono nell’organizzare tornei Challenger che sono un trampolino di lancio per i nostri giovani”.

La finale é in programma domenica con inizio alle ore 15 ad ingresso gratuito sui campi di Contrà della Piarda.

Assegnato nel frattempo il titolo del doppio vinto dal portoghese Gonçalo Oliveira, tra l’altro tesserato per Tennis Palladio 98, in coppia con il bielorusso Vasilevski: sconfitta la coppia brasiliana Neis/Romboli con il punteggio di 6-3 6-4.

A premiare il dottor Giancarlo Lavelli, agente generale dell’agenzia Vicenza Palladio di Assicurazioni Generali e il delegato provinciale del CONI Giuseppe Franco Falco.