Alessio Curcio invita a pensare positivo [VIDEO]

Conferenza stampa molto interessante quella di oggi di Alessio Curcio, numero 28 del LR Vicenza Virtus, attaccante, rifinitore, ma anche mezzapunta (anche se quest’anno si è sacrificato più per la squadra). Sono stati 14 minuti in cui Curcio ha fatto capire che è necessario “pensare positivo” e vedere il “bicchiere mezzo pieno”. L’ambiente del tifo vicentino si aspettava molto da questa compagine e da questa nuova società, ma per quest’anno quale era l’obiettivo? “Quello di arrivare ai play off, e ci siamo, no?”, afferma Alessio Curcio.

E basta con quest’aura di negatività, buttiamola alle spalle, facciamo tabula rasa di 15 anni di sfortune e malagestione per i colori biancorossi e avanti “a tutta forza” per concludere nel migliore dei modi il campionato.

“IO PENSO POSITIVO PERCHE’ SON VIVO, PERCHE’ SON VIVO …”, come cantava Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti!

A proposito: sapete qual è l’hobby di Alessio Curcio?
“Nel tempo libero ascolto musica, tutto: da Erick Clapton ai cantautori italiani come Lucio Dalla e De Gregori, ma anche i Police-Sting e Stevie Wonder”.
Però tanta roba per un giovanotto nato nel 1990! “Sì, a volte penso di aver sbagliato epoca!”, conclude Alessio Curcio uscendo da Casa Vicenza dopo la conferenza stampa.