Donne vittime di violenza, dal Volley San Paolo 500 euro per l’accoglienza nelle case rifugio

Un assegno del valore di 500 euro è stato consegnato questa mattina al sindaco Francesco Rucco e all’assessore alle attività sportive Matteo Celebron dal vicepresidente del Vicenza Volley San Paolo Massimo Parlato.

La somma è stata consegnata al Comune perché, attraverso il Ceav (Centro antiviolenza), venga utilizzata per sostenere l’accoglienza delle donne vittime di violenza nelle case rifugio.

La cifra è stata raccolta durante il Torneo di Capodanno, a cui hanno preso parte decine di squadre giovanili di pallavolo femminile. L’iniziativa è stata l’occasione per sensibilizzare le giocatrici e i loro familiari alla drammatica tematica della violenza sulle donne.