1000 Miglia Sebring, Rigon il più veloce in Florida

Davide Rigon al 1000 Miglia di Sebring
Davide Rigon al 1000 Miglia di Sebring

 

Sotto un sole quasi estivo, Davide Rigon ha preso il via della 1000 Miglia di Sebring, valida per il settimo appuntamento del Campionato del Mondo FIA Endurance al volante della Ferrari 488 GTE numero 71 del team AF Corse, con un doppio stint.

Il driver del Cavallino Rampante si è dato il cambio con il britannico Sam Bird e lo spagnolo Miguel Molina, in una corsa che si è confermata molto difficile per la vettura di Maranello, dal momento che la potenza del motore – limitata dal Balance of Performance – risulta determinante soprattutto nelle fasi di accelerazione e nei lunghi rettilinei.

Nonostante l’handip, Davide Rigon ha siglato il miglior giro della gara tra le vetture GT, portando a termina la lunga maratona di 8 Ore senza commettere errori. Il buon feeling col tracciato americano lo aveva già evidenziato durante le qualifiche in cui aveva marchiato il miglior crono tra i piloti AF Corse (1:57.464).

L’arrivo della pioggia durante la fase in notturna, a 25 minuti dalla bandiera a scacchi unitamente alla safety-car, ha impedito all’equipaggio Ferrari di conquistare un risultato migliore, tagliando il traguardo in sesta posizione.

“E’ stata una gara molto intensa, corsa per otto ore con un ritmo da qualifica. Come capita da un anno a questa parte, causa il BoP, regaliamo molto agli avversari in termini di velocità di punta ed è veramente frustante perché nonostante tutto sono riuscito a marchiare il giro più veloce. Il nostro problema è quando ci troviamo a lottare ruota a ruota coi diretti avversari. In accelerazione e nei lunghi rettilinei perdiamo terreno. Nonostante un piccolo problema al motore che si è surriscaldato, facendoci perdere diverse posizioni nella fase iniziale, siamo riusciti a rimontare fino al sesto posto conquistando punti importanti coadiuvati da una buona strategia. L’arrivo della pioggia sul finale avrebbe potuto darci una mano, ma un incidente ha portato in pista la safety-car” commenta Rigon che tornerà in pista per l’ottavo round del Wolrd Endurance Championship a Spa-Francorchamps il prossimo 4 maggio