Palladio Historic parte bene nel CIRAS al Vallate Aretine

Salvini e Tagliaferri velocissimi sulle strade di casa sono quarti assoluti e conquistano  la vittoria di 2°Raggruppamento con la Porsche 911, mentre Bianco e Handel chiudono sesti nonostante alcuni problemi alla loro Sierra Cosworth

Parte bene l’avventura nel Campionato Italiano Rally Autostoriche per la Scuderia Palladio Historic, presente al Rally Vallate Aretine con due equipaggi.

Per la sesta stagione consecutiva il CIRAS ha preso il via dal Rally delle Vallate Aretine, gara tecnica ed impegnativa da corrersi su 117 chilometri cronometrati e con lo splendido anfiteatro di Piazza Grande dove il rally parte ed arriva; due erano gli equipaggi della compagine vicentina e per entrambi il traguardo è stato il premio di una prestazione positiva e convincente.

Lo è stato per Alberto Salvini e Davide Tagliaferri, ottimi quarti assoluti con la Porsche 911 RSR Gruppo 4, per la prima volta griffata con gli adesivi del “gatto col casco”; partono davvero forte e con passo deciso fino a quando un banale inconveniente li rallenta nel corso della quarta speciale. Continuano a spingere con convinzione cercando quel podio che era alla loro portata e all’arrivo festeggiano la vittoria di 2° Raggruppamento e di classe e risultano i più veloci tra le 2 Ruote Motrici in una gara dove le trazioni integrali abbondavano.

Soddisfatti al traguardo anche Riccardo Bianco e Fabrizio Handel all’esordio nel CIRAS con la Ford Sierra Cosworth 4×4; per il pilota vicentino, memore del ritiro beffa dello scorso, c’era il quinto posto come obbiettivo da perseguire. Ci è andato molto vicino salendo assieme al navigatore polesano sul sesto gradino dell’assoluta nonostante una prestazione rallentata da diversi problemi: da un iniziale lavoro per azzeccare l’assetto ottimale, passando per lo sfilamento del manicotto del turbo, fino a delle noie all’idroguida proprio nella fase finale di gara. La posizione ottenuta, sommata alla quarta di classe e Raggruppamento, sono quindi da ritenersi più che positive.

Al termine del rally è anche arrivata la quarta posizione nella classifica delle Scuderie.