La Tramarossa firma Galipò

Colpo di mercato a fil di sirena per la Tramarossa Vicenza: i biancorossi infatti, per cercare la rincorsa alla post-season, hanno messo sotto contratto il giovane playmaker Giorgio Galipò, classe 1999, che si aggiunge al roster a disposizione di Marco Venezia sin da oggi, pronto a fornire il suo contributo alla causa vicentina nella rincorsa all’ottavo posto occupato da Lecco.

Messinese, Galipò arriva da Caserta, dove il giovane playmaker si è trovato improvvisamente senza spazio a causa dell’arrivo di un ex biancorosso in terra campana: Marco Pasqualin, tornato in serie B dopo metà stagione in A2 con la Baltur Cento. Galipò, che ha già esordito in massima serie con la maglia di Capo d’Orlando (che detiene ancora il suo cartellino), fin qui ha disputato una stagione più che discreta, dimostrandosi un buon tiratore dalla distanza (41% di percentuale da tre) e un giocatore ordinato capace di perdere pochi palloni (meno di uno a partita, dato basso per un play) in circa 11 minuti di utilizzo ad incontro nell’ambiziosa Caserta, che mira alla promozione in A2. Il suo arrivo serve ad allungare le rotazioni nel reparto esterni, quest’anno molto corto in casa biancorossa.

L’innesto di Galipò deve dare la carica alla squadra in vista della volata di fine stagione decisiva per andare ai play-off. Il calendario della Tramarossa è durissimo: i biancorossi giocheranno due scontri diretti consecutivi a Vicenza contro Ozzano e Bernareggio (il 10 e 17 marzo) prima della difficile trasferta di Cesena contro i Tigers. Seguiranno altri due scontri diretti contro San Vendemiano in casa prima e a Lecco poi, prima della chiusura con le sfide contro Urania Milano e Orva Lugo. La Tramarossa dovrà cercare di fare tanti punti se vuole ancora ottenere il pass per i play-off: serviranno quattro-cinque vittorie per raggiungere l’obiettivo, un’impresa difficile ma alla portata dei vicentini, che nelle ultime due partite contro Padova e Faenza hanno vinto tre parziali su quattro ma non sono comunque riusciti a centrare la vittoria. Serviranno grinta e determinazione in questo finale di stagione, da vivere tutti insieme appassionatamente.