U16 gold, Anthea si assicura la vittoria su Bisson Gru

campionato Fipav provinciale Vicenza under 16 donne
Un’azione del big match tra Anthea e Bisson Gru (U16 Gold) – foto di Paolo Rugiero

CAMPIONATO FIPAV VICENZA U16 donne, Girone “gold”
ANTHEA V VI-BISSON GRU V. S. PAOLO, 3-0 (25-17; 26-24; 25-18)

Big match ieri mattina al PalaGoldoni nella 13a giornata del girone “gold” U16 femminile provinciale (Fipav Vicenza). Anthea Volley Vicenza in terza posizione e Bisson Gru Volley San Paolo in seconda, con Anthea che cerca la rivincita dell’andata quando ha perso 3-0. Dal canto suo Bisson Gru sperava di replicare la vittoria ottenuta contro la prima della classe, l’US Torri, la settimana scorsa per tenere viva la possibilità di vincere il girone.
In campo per Anthea ben 6 ex atlete del Bisson Gru.

La cronaca dei set

Nel primo set parte forte Anthea che si porta avanti di 4 punti con battute imprendibili. Ma Bisson Gru aggiusta la ricezione ed inizia a costruire gioco offensivo. Il match prosegue punto su punto fino al 10 pari. Poi Anthea allunga grazie ad un ottimo lavoro sottorete con murate e giochi al centro efficaci.
La squadra di coach Checchin chiude agevolmente il set fermando a 17 le avversarie del Volley San Paolo.
Parte meglio la squadra di coach Pasquali (Bisson Gru Volley San Paolo) nel secondo set, battendo e ricevendo con più continuità. In questo modo le ragazze capitana da Elisa Rugiero riescono a far giocare qualche palla in più agli opposti e alle centrali.
Il vantaggio di un paio di punti Volley San Paolo Vicenza lo tiene praticamente fino alle ultime fasi del set. Improvvisamente Anthea guizza in avanti e chiude il set “ai vantaggi” sul 26-24.
Il terzo set non ha praticamente storia: Anthea sulle ali dell’entusiasmo di un 2-0 già messo sottochiave, mantiene sempre le avversarie a debita distanza, giocando in scioltezza e sfruttando tutti gli attaccanti disponibili e mantenendo sempre una buona guardia a muro ed in difesa.

In conclusione

Un derby molto sentito: una partita equilibrata solo nel secondo set, per il resto Anthea più in giornata nonostante l’assenza della giocatrice più forte, Giulia Dainese, ancora a riposo per un piccolo infortunio.