Velcofin InterLocks oggi a Milano contro il Sanga

Partita  delicata quella che attende Velcofin InterLocks oggi a Milano contro il Sanga.

Si va per la seconda trasferta della stagione in casa di una squadra che è ancora a zero punti in classifica ed è naturale che vorrà muoversi dalla scomoda posizione. In casa VelcoFin dopo il toccasana della vittoria contro Marghera che, non inganni il 61-47 finale, è avvenuta dopo uno scontro equilibrato e molto impegnativo, regna ottimismo frutto di una settimana di proficuo lavoro e di un’infermeria sgombra. La notizia del giorno è il rientro finalmente della giovane playmaker Federica Destro, guarita dei suoi malanni che l’hanno tenuta lontana per più di un mese dal campo di gioco.

Aldo Corno

Un ritorno graduale, ma molto atteso da Aldo Corno: “ Sì, sono contento per Federica il cui utilizzo saprà tornarci molto utile. Andiamo a Milano, una delle squadre storiche del campionato. Sarà anche al palo in classifica, ma io non mi fido. Durante l’estate ha rivoluzionato il roster e comunque ha perso le due gare di poco e all’ultimo minuto. Stanno riorganizzando tutto e logicamente pagano il cambiamento. Lo scorso anno vincemmo netto all’andata in casa loro, da noi ci resero la pariglia. Sanga ha 2 pezzi forti sottocanestro, la bulgara Kostova e la triestina Gombac di oltre cm 190. E molto temibile è l’ala Toffali. Dobbiamo giocarcela mostrando i nostri progressi. Ad Udine abbiamo giocato bene 5 minuti, col Marghera 15. Dobbiamo sfoderare la nostra difesa-bunker e continuare nei progressi sia di squadra che individuali. Le percentuali in attacco lasciano ancora troppo a desiderare. Abbiamo lavorato molto su questo fondamentale e mi aspetto un immediato riscontro positivo”.

La partita Sanga Milano-VelcoFin Interlocks Vicenza si disputa sabato 13 alle ore 18.00.

 

 

Ufficio  Stampa

A.S. Vicenza VelcoFin InterLocks