Il Torneo Graziano Peretti

In campo per tre giorni di grande calcio giovanile

Ci saranno anche i campioncini de La Masia, la famosissima cantera del Barcellona, tra i protagonisti della nona edizione del Torneo internazionale di calcio Graziano Peretti categoria Giovanissimi, in programma dal 31 agosto al 2 settembre sui campi del Dal Molin di Arzignano, del Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano, del Comunale di Trissino e del Comunale di Castelgomberto, con quest’ultimo a rappresentare la new entry dell’edizione 2018.
Dodici le squadre che si contenderanno il trofeo, per un totale di circa 240 giovani atleti. Le compagini ai nastri di partenza non sono forse mai state di così alto livello: stiamo parlando non solo del Barcellona (Spagna), ma di Juventus, Inter, Torino, Atalanta, dei campioni uscenti dello Sparta Praga (Repubblica Ceca), del nuovo L.R. Vicenza Virtus, di Cittadella, Udinese, Venezia, Hellas Verona e dei local heroes dell’Arzignano Valchiampo. Insomma, il meglio del panorama nazionale ed internazionale del calcio giovanile. Un grande spettacolo di sport non solo a beneficio del pubblico e dei familiari che seguiranno le squadre, ma anche dei numerosi osservatori che ogni anno accorrono al Torneo Peretti per annotare sui loro taccuini i nomi dei giocatori più interessanti in prospettiva.
La presentazione è avvenuta allo stadio Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano: una scelta fatta non a caso, ma per celebrare i 50 anni dell’ASD Tezze Calcio guidata dal presidente Armando Piacentini, da sempre coinvolta nell’organizzazione del torneo che ogni anno si prefigge lo scopo di sostenere la Fondazione Graziano Peretti Onlus, nata dal desiderio dei figli e della moglie del compianto cavalier Graziano Peretti (che tra Arzignano e Tezze fu giocatore, allenatore e dirigente nelle squadre calcistiche locali) di seguire la sua volontà di impegnarsi nell’aiuto delle famiglie in difficoltà.

Il ricavato della raccolta fondi attivata durante il torneo sarà devoluto ad un progetto a favore dei bambini autistici

In collaborazione con l’Ulss 8 Berica, il progetto mira a sostenere la diagnosi precoce della malattia, organizzando incontri rivolti ai genitori e finanziando l’acquisto di materiale scolastico didattico e per la psicomotricità appositamente pensato per l’educazione dei bambini affetti da autismo.
Quest’anno le donazioni potranno essere fatte online collegandosi alla pagina Facebook del Torneo Peretti (http://www.facebook.com/TorneoGrazianoPeretti).
Alla presentazione erano presenti la vicepresidente della Fondazione Lorella Peretti con la sorella Maria Cristina, per l’organizzazione tecnica del torneo Luca Balduzzo e il responsabile delle squadre estere Ettore Paolini, l’assessore allo sport di Arzignano Nicolò Sterle, il presidente dell’Arzignan Valchiampo Lino Chilese con il responsabile del settore giovanile Renzo Lorenzi, il presidente dell’ASD Calcio Tezze Armando Piacentini e Claudio Furlato, padre di Mattia, il sedicenne giocatore del Trissino scomparso tragicamente in un incidente stradale nel 2012 a cui è dedicato il Premio Fair Play del torneo.

Il programma del torneo

Il torneo inizierà alle 15,30 di venerdì 31 agosto, ma il via ufficiale è in programma sempre venerdì 31 agosto alle 20,30 nel piazzale della chiesa di Tezze di Arzignano (in caso di maltempo al Palatezze) quando saranno presentate le dodici squadre partecipanti e si svolgeranno i festeggiamenti per il 50° dell’ASD Tezze Calcio. Alla cerimonia inaugurale è annunciata la presenza del coordinatore FIGC per il Veneto del Settore giovanile e scolastico Valter Bedin, dell’ex presidente del Vicenza Calcio Pieraldo Dalle Carbonare e dell’ex attaccante Massimo Margiotta, oggi responsabile del settore giovanile dell’Hellas Verona.
A presentare la manifestazione Giuseppe Valter Peretti, presidente della Fondazione Graziano Peretti Onlus: “Siamo ormai giunti alla vigilia della decima edizione, una grande avventura sportiva che è cresciuta anno dopo anno grazie allo straordinario impegno di tutti gli organizzatori e collaboratori, nel ricordo di nostro padre Graziano Peretti – ha esordito – Un grazie enorme a tutti loro e ovviamente a coloro che hanno sostenuto e continuano a sostenere con le loro donazioni la Fondazione”.
Al suo fianco Lorella Peretti, vice presidente della Fondazione Graziano Peretti Onlus: “Con la raccolta fondi di quest’anno, che sarà portata avanti su Facebook, intendiamo proseguire il progetto sull’autismo avviato l’anno scorso in collaborazione con l’Ulss 8 Berica – ha sottolineato – L’obiettivo da raggiungere sono 2000 euro che verranno utilizzati per la ricerca, per l’aiuto alle famiglie dei ragazzi autistici e per l’acquisto di materiale scolastico. Voglio ringraziare l’Amministrazione comunale di Arzignano che ci sostiene da sempre, i collaboratori che hanno seguito il lato tecnico organizzativo e la cinquantina di volontari che saranno impegnati durante tutto il weekend”.
La parola a Nicolò Sterle, assessore allo sport di Arzignano: “L’Amministrazione comunale è orgogliosa di sostenere quella che ormai è diventata una tradizione sportiva per la Città di Arzignano. È un onore vedere squadre tanto blasonate aderire a un torneo così legato alla nostra città. Devo ringraziare la fondazione Peretti per tutto il bene che ha fatto e che continua a fare per lo sport e per tutta la comunità di Arzignano. L’anno prossimo speriamo di poter dare una mano ancora più concreta fornendo un nuovo campo sintetico alle società sportive arzignanesi e alle iniziative lodevoli come il Torneo Peretti”.
Ha aggiunto Renzo Lorenzi, responsabile del settore giovanile dell’Arzignano Valchiampo: “Credo che per i nostri ragazzi sia una grande fortuna potersi misurare con loro coetanei provenienti dai migliori settori giovanili d’Europa. Speriamo sfruttino questa bella occasione, che si divertano e che facciano divertire il pubblico, ogni anno più numeroso”.
A chiudere gli interventi Armando Piacentini, presidente dell’ASD Tezze Calcio: “Il Tezze mette volentieri a disposizione tutti i mezzi possibili per dare una mano nella riuscita di questo torneo internazionale – ha dichiarato – Graziano era molto legato alla nostra società, prima da giocatore e poi da dirigente, quindi non possiamo far altro che fare il tifo per tutti i progetti della Fondazione Peretti”.

La Fondazione Graziano Peretti Onlus: in prima fila per chi è in difficoltà

La Fondazione Graziano Peretti ONLUS nasce dal desiderio dei figli e della moglie del compianto cavalier Graziano di rispettare la volontà, più volte espressa dallo stesso, di impegnarsi nell’aiuto alle famiglie in difficoltà. La Fondazione, riconosciuta dalla Regione come ONLUS nel 2011, ha in questi anni promosso il suo impegno solidale con le seguenti attività:
• aiuto a famiglie in difficoltà economica e con gravi situazioni di malattia
• sostegno a Casa Sant’Angela per i giovani e le famiglie in difficoltà
• sostegno al progetto “Chernobyl”
In collaborazione con l’ULSS 8 “Berica”:
• progetto di ricerca sulla familiarità nelle malattie oncologiche
• progetto di fisioterapia a domicilio
• progetto sull’autismo
In collaborazione con l’A.N.D.O.S. Ovest Vicentino:
• tutori elastici per le pazienti dell’ULSS 8 “Berica” necessari nella fase post operatoria
In collaborazione con l’associazione “Curare a casa”:
• sostegno psicologico presso l’Hospice di Vicenza
Progetti iniziati nel 2018:
• progetto nutrizionale presso la Breast Unit dell’ospedale di Montecchio
• in collaborazione con l’associazione “Curare a casa”, borsa di studio per una psicologa presso l’oncologia dell’ospedale di Montecchio Maggiore
È possibile sostenere la Fondazione Graziano Peretti onlus con un versamento sul conto corrente IT64 R030 6960 1251 0000 0000 731 o indicando FONDAZIONE GRAZIANO PERETTI ONLUS sul 5 per mille della denuncia dei redditi.
Il torneo si svolgerà dal 31 agosto al 2 settembre negli stadi Dal Molin di Arzignano, Comunale di Trissino, Piacentini & Concato di Tezze di Arzignano e Comunale di Castelgomberto con il seguente programma:

GIORNATA 1 – 31 AGOSTO

Girone A – Comunale di Castelgomberto
ArzignanoChiampo – Barcellona ore 15.30
Vicenza – Juventus ore 17.00
Girone B – Comunale di Trissino
Inter – Venezia ore 15.30
Atalanta – Cittadella ore 17.00
Girone C – Comunale di Tezze
Udinese – Sparta Praga ore 15.30
Torino – Hellas Verona ore 17.00

GIORNATA 2 – 1 SETTEMBRE

Girone A – Comunale Castelgomberto
Juventus – ArzignanoChiampo ore 9.30
Vicenza – Barcellona ore 10.45
Girone B – Comunale di Trissino
Cittadella – Inter ore 9.30
Atalanta – Venezia ore 10.45
Girone C – Comunale di Tezze
Torino – Udinese ore 9.30
Hellas Verona – Sparta Praga ore 10.45
Girone A – Comunale di Castelgomberto
ArzignanoChiampo – Vicenza ore 15.30
Barcellona – Juventus ore 17.00
Girone B – Comunale di Trissino
Cittadella – Venezia ore 15.30
Inter – Atalanta ore 17.00
Girone C – Comunale di Tezze
Udinese – Hellas Verona ore 15.30
Sparta Praga – Torino ore 17.00
SEMIFINALI – 2 SETTEMBRE
Stadio Dal Molin di Arzignano
1° Girone A – 1° Girone B ore 09.30
1° Girone C – Migliore 2° ore 10.45

FINALI – 2 SETTEMBRE

Campo Comunale di Trissino
11°/12° Posto ore 9.30
9°/10° Posto ore 10.45
Comunale Piacentini&Concato di Tezze
7°/8° Posto ore 9.30
5°/6° Posto ore 10.45
Stadio Dal Molin Arzignano
3°/4° Posto ore 15.30
1°/2° Posto ore 17.00
Tutte le notizie riguardanti il Torneo, le novità, le foto ufficiali delle squadre partecipanti, le partite e tutti i risultati in tempo reale potranno essere seguiti sulla pagina Facebook dell’evento (http://www.facebook.com/TorneoGrazianoPeretti), con la quale è possibile interagire anche tramite l’hashtag #TorneoPeretti.