Nell’estate di Tennis Comunali il padel e la festa scudetto

E’ stata davvero un’estate “calda” per Tennis Comunali Vicenza.

Dopo aver qualificato ben quattro squadre per le final four regionali di inizio luglio, conquistando il primo posto con la formazione Under 14 femminile, il circolo cittadino ha proseguito la sua attività agonistica, organizzando anche due tornei di Terza categoria a Camisano e in via Monte Zebio .
Ma la grossa novità riguarda il nuovo campo da padel, sport simile al tennis, che però si gioca anche con l’utilizzo delle pareti e che in Spagna negli ultimi anni è diventato un vero e proprio fenomeno sociale conquistando uomini e donne di tutte le fasce di età.
Gli appassionati, ma soprattutto i neofiti hanno potuto provarlo gratuitamente in questi mesi di luglio ed agosto.
A metà settembre è prevista l’inaugurazione ufficiale con il taglio del nastro da parte del sindaco Francesco Rucco e dell’assessore allo sport Matteo Celebron.
Proprio quest’ultimo ha già avuto modo di visitare la struttura. A fare gli onori di casa l’amministratore unico del circolo, Enrico Zen. Presente anche il vice presidente della Federtennis Gianni Milan, che ha illustrato l’attività del Centro tecnico ospitato in via Monte Zebio e altre iniziative di promozione come il progetto “Racchette di classe” che coinvolge le scuole elementari (classi terze, quarte e quinte).
E Gianni Milan sarà uno dei grandi protagonisti della festa scudetto in programma sabato 1° settembre per rendere il giusto tributo al titolo italiano, il primo nella storia di Tennis Comunali Vicenza, conquistato dalla squadra Over 60 composta anche da Franco Brino, Graziano Risi, Ferrante Rocchi, Massimo Pradal e capitanata da Flavio Mazzocchi.
Una serata speciale che si tingerà di bianco, rosso e verde che presenteremo ampiamente nel prossimo numero di Sport con interviste e foto.