Test per il LR VICENZA Virtus contro il Real Vicenza

Mercoledi di “coppa” o meglio di test per il Vicenza di Colella che si confronta con la squadra di Davide Sannazzaro che raccoglie giovani promettenti per offrire loro un momento di visibilità nel calcio che conta.

Questi i ragazzi biancorossi (o meglio ancora in maglia nera) di Colella:  1 Grandi, 2 Bianchi, 4 Salvi, 5 Bizzotto, 6 Pasini, 7 Zonta, 8 Bianchi Nicolò, 9 Maistrello, 10 Giacomelli, 11 Curcio, 23 Stevanin. In panchina 12 Albertazzi 13 Bonetto 14 Montagner 15 Bortot 16 Parolin 17 Bianco 18 Laurenti 19 Gashi 20 Tronco.

Real Vicenza: Martinez, Dowlin, Koumalatsios, Gkaras, Olanjran, Palmastro, Victoria, Ibrahmkadic, De Leonardis, Mc Ivor, Massaro, Martegani, Sagaria, Ioannidis, Gomiero, Lopez, Stavrianos, Fasteen, Touretzoglu, Knott, Hakulandaba, Cuello, Sullivan, Parizeau.

« 1 di 2 »

 

Il Vicenza é meno “libero” di muoversi in campo rispetto a domenica quando incontrava la formazione locale, perché oggi allo Zotti si confronta con la squadra del Real Vicenza che il direttore tecnico Tomas Skuhravy. Ad andare in vantaggio al 18′ è il Vicenza con Giacomelli che aveva già provato in precedenza a sbloccare il risultato. Il raddoppio arriva pochi minuti dopo su rigore con Curcio grazie ad un atterramento in area di Maistrello.

In terzo gol arriva con Zonta al 30 con un rasoterra debole che il portiere del Real fa fatica a parare.

La prima frazione di gioco si chiude sul risultato di 3 a 0 davanti ad oltre 300 tifosi accorsi in un giorno lavorativo.

La seconda frazione di gara inizia con una ghiotta occasione per Giacomelli e risponde subito il Real Vicenza ma Albertazzi para e salva la porta vicentina. Dopo 5 minuti tiro di Maistrello che si stampa sul fondo.

Al 23′ il Real Vicenza va vicino alla rete con Cuello ma il pallone si stampa sul palo e di fermano cosí le speranze del Real di segnare la rete della bandiera. Sul versante opposto il Vicenza risponde con due gran tiri di Gashi e Tronco ma il portiere del Real si oppone in modo egregio e il risultato nel secondo tempo non si sblocca.