C’è un Vicenza che sorride ancora, grazie a Stocchero

C’è un Vicenza che sorride ancora: guizzo di Stocchero e Brixen sconfitto 1-0

Vicenza Calcio Femminile – Brixen Obi 1-0In un periodo sempre più buio per i colori Biancorossi, c’è un Vicenza che continua a sorridere e trova un’altra vittoria sconfiggendo 1-0 il Brixen. Partita non facile ma approcciata bene dalle nostre ragazze che tengono il pallino del gioco tutto il primo tempo e si portano in vantaggio con un guizzo di Stocchero al 22′.
Nella ripresa il Bressanone spinge per trovare il pareggio ma non punge; il Vicenza copre bene, concede quasi nulla alle avversarie e porta a casa altri 3 punti dopo la vittoria di Imola.
Le Biancorosse scendono in campo con il piglio giusto e cominciano a condurre il gioco a discapito delle avversarie che sembrano soffrire le iniziative delle nostre ragazze.
Al 9′ Roberta Pomi riceve in area ma, disturbata da un difensore, chiude troppo con il destro e calcia a lato da buona posizione.
Al 14′ Fortuna prova a regalarsi un gol nel giorno del suo compleanno però Kosta fa buona guardia e neutralizza il tiro da fuori area della n.10.
Ancora Vicenza in avanti al 20′ con una ripartenza di Stocchero sulla destra, palla per Rigon che entra in area e calcia con il destro sul primo palo, ma trova ancora preparata Kosta che respinge in calcio d’angolo.
Passano giusto 2′ e le Biancorosse trovano il vantaggio: Maddalena recupera un buon pallone a centrocampo e lancia in profondità Stocchero che, freddissima, aspetta fino all’ultimo l’uscita di Kosta e le fa passare la sfera sotto le gambe quando tutti si sarebbero aspettati un pallonetto. Il Bressanone non trova spazi e si affida ad un paio di conclusioni dalla distanza che non impensieriscono però Dalla Via.

Si va a riposo dunque su un 1-0 che premia giustamente il Vicenza

Nella ripresa, come all’andata, ci si aspetta una reazione d’orgoglio del Bressanone che pian piano inizia a rendersi un po’ più pericoloso. Al 52′ Santin calcia al volo da fuori ma non angola la conclusione e Dalla Via blocca centralmente.
Al 55′ Reiner prova a pareggiare i conti con un eurogol dal vertice destro dell’area, però il suo mancino si spegne largo sul secondo palo. La conclusione più pericolosa è di Bielak che riceve proprio da Reiner e calcia di poco alto sopra la traversa.
Le azioni concrete delle avversarie si concludono qui e il Vicenza dopo averle fatte “sfogare” sfiorano il raddoppio al 61′: punizione pennellata di Maddalena per Missiaggia che liberissima nel cuore dell’area di rigore si coordina bene di testa ma non riesce ad angolare la palla, semplificando la parata di Kosta. Nella fase centrale del secondo tempo succede poco o nulla: le altoatesine si affacciano di più nella metà campo del Vicenza rispetto ai primi 45′, ma le Biancorosse si chiudono bene e ripartono trovando
però anche loro la strada sbarrata in alcune occasioni. Il risultato rimane in bilico fino alla fine: all’85’ Silvia Pomi manca di un soffio il tap-in sul pallone crossato da Maddalena e al 90′ Rigon calcia il pallone poco alto sopra la traversa dopo essersi smarcata bene fuori area. Questa volta il Bressanone non trova il pareggio e il Vicenza festeggia un’altra vittoria. Nonostante il risultato sia rimasto in bilico fino alla fine, le Biancorosse hanno avuto il merito di aver lasciato poco o nulla a delle avversarie più forti sulla carta e più alte in classifica di alcune posizioni. Si conferma un finale di stagione in crescita e speriamo possano arrivare altri punti anche dalla trasferta quasi proibitiva di domenica a Vittorio Veneto, in piena corsa per assicurarsi un posto nella prossima Serie B Élite.

TABELLINO

Vicenza Calcio Femminile – Brixen Obi 1-0

VICENZA CALCIO FEMMINILE (3-5-2)
Dalla Via; Balestro, Missiaggia (C), Pegoraro; Pomi R. (57′ Calderaro),
Rigon, Maddalena, Fortuna, Frighetto (80′ Pomi S.); Calandra, Stocchero
A disposizione: Carino, Lazzari, Novello, Ferrati
All. Dori Cristian
BRIXEN OBI (4-3-3)
Kosta; Profanter, Santin, Ladtaetter, Sullmann; Messner (46′ Oberhuber),
Kiem, Kerschdorfer (65′ Kammerer); Bielak (C), Reiner, Niederjanfner
(46′ Maloku)
A disposizione: Graf
All. Maraner Marco
Marcatrici: 22′ Stocchero (V)
Arbitro: Grassi Stefano (Forlì)
Assistenti: Fontana Marco e Bonin Filippo (Schio)
Recupero: 0′; 3′
Note: allontanato al 90′ All. Maraner (B