Asiago e Jesenice ad una vittoria dalle semifinali

Oggi si giocheranno tre partite valevoli per Gara 4 dei quarti di finale della Alps Hockey League. Mentre la Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 e l’HDD Acroni Jesenice hanno bisogno di una sola vittoria per entrare in semifinale, l’HC Val Pusteria Lupi cercherà il primo successo assoluto casalingo, in una partita di playoff della AHL, contro l’FBI VEU Feldkirch

SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan (8) vs. Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (1)

Mar, 13.03.2018, ore 20:00 – Arbitri: BULOVEC, RUETZ, Snoj, Tschrepitsch

Nonostante il Vipiteno abbia reso molto difficile la competizione agli avversari, l’Asiago si ritrova avanti per 3:0 nell’unico incrocio dei quarti di finale tra squadre italiane. Tuttavia, lo “special team” della squadra di Tom Barrasso non ha funzionato al meglio: mentre i Broncos, in questa serie, hanno segnato cinque degli otto goal in power play, l’Asiago ha realizzato in powerplay solo tre volte. La differenza è stata data, fin qui, da un Asiago che in parità numerica ha trovato spesso il bersaglio giusto. In attacco si segnala il gran lavoro di Anthony Bardaro che conduce la classifica dei playoff per i punti con un gol e sette assist, mentre i cinque gol di Marco Rosa permettono all’attaccante giallorosso di essere leader ai playoff per quanto riguarda il miglior marcatore.

Intanto le rispettive squadre fanno i conti con delle assenze pesanti. Come previsto, Ben Duffy, uscito malconcio da un contrasto di gioco in gara 2, sarà fuori per il resto della stagione. Proprio sabato, però, l’Asiago, dal secondo tempo in poi, ha dovuto rinunciare al capitano Federico Benetti che ha preso una contusione dopo aver sbattuto in balaustra. Ma il suo infortunio si è rilevato meno grave del previsto e nel giro di qualche giorno l’attaccante potrebbe recuperare.