Arzignano, Salvadori si presenta: “Entusiasta di essere qui per un gran finale di stagione”

Le prime parole in gialloceleste del difensore ex Gavorrano lasciano trasparire una gran voglia di rimettersi in gioco dopo un periodo difficile: “Mi manca un po’ il ritmo partita, ma sono a disposizione da subito”

 

Aveva una voglia infinita di tornare a sentirsi protagonista dopo la burrascosa fine del rapporto con il Gavorrano, di cui è stato anche capitano. Samuele Salvadori, l’ultimo arrivato in casa Arzignano Valchiampo, è un mix di esperienza e umiltà che lo porteranno da subito ad inserirsi con estrema facilità nello spogliatoio prima e nei meccanismi tecnico/tattici di mister Italiano poi. Per presentare ai nuovi tifosi il difensore centrale toscano lo abbiamo coinvolto in questa chiacchierata.

 

Samuele Salvadori, sei un nuovo giocatore dell’Arzignano Valchiampo. Che sensazioni provi dopo la positiva conclusione di questa operazione?

“Sono molto entusiasta di cominciare questa nuova avventura; dopo le ultime travagliate e difficili settimane passate a Gavorrano. Sono contento di poter rimettermi in gioco in questa società ambiziosa”.

 

Per chi non ti conoscesse, come descriviamo il Samuele Salvadori dentro e fuori dal campo?

“Fuori dal campo sono un ragazzo tranquillo, che ama divertirsi in compagnia ma anche rilassarsi con la propria ragazza. In campo cerco sempre di dare tutto me stesso”.

 

Con quali aspettative e motivazioni hai deciso di accettare la proposta del ds Serafini?

“Quando ho chiuso la telefonata con il direttore avevo già deciso di venire, mi ha convinto subito. Arrivo motivato e con tanta voglia, speriamo di fare un buon finale di stagione”.

 

Quali sono state le tue prime impressioni sull’ambiente e sulla squadra?

“Mi sembra un ambiente molto sereno e tranquillo, e come ho già detto ambizioso. I ragazzi sono molto bravi, sono un bel gruppo, mi hanno messo subito a mio agio”!

 

In che livello di condizione sei? Saresti disponibile già dalla prossima partita?

“Fisicamente sto bene, mi manca un po’ il ritmo partita visto che è un mese che non gioco. Però sono a disposizione del mister”.

 

Benvenuto in gialloceleste, Samuele!

 

Ufficio Comunicazione Arzignano Valchiampo