Volley Montecchio, grande vittoria contro il Mondovì: 3-2

Non basta la prestazione di Bici alle piemontesi, così il fortino castellano resiste ancora agli assalti avversari e conferma Montecchio come una delle sorprese del campionato

S.lle Ramonda-Ipag Montecchio ottiene un doppio risultato con la vittoria ottenuta contro Mondovì: prima di tutto mantiene la striscia di vittorie consecutive tra le mura amiche, ma soprattutto ottiene il primo scalpo prestigioso, Mondovì, che con la sconfitta di oggi viene risucchiato dalle inseguitrici.

Montecchio parte subito con grande concentrazione, difendendo bene su Riveiro e attaccando con lucidità ma il mostro Mondovì non si spaventa ed accorcia, pareggiando 10-10. Il turno al servizio di Biganzoli permette alle piemontesi di ottenere il primo doppio vantaggio della gara, con delle battute che le ragazze di Marcello Bertolini non hanno saputo addomesticare (11-13). Una fast incredibile di capitan Brutti ridà il doppio vantaggio a Montecchio e fa esplodere il PalaCollodi (16-14), S.lle ramonda-Ipag Montecchio ora gioca sulle ali dell’entusiasmo e comincia a farsi sentire a muro con Bovo, mentre un ace di Giroldi dal il +5 alle castellane. Mondovì continua a rispondere agli attacchi castellani con servizi potenti e ben piazzati, riuscendo a ricucire il punteggio fino al 24-22, ma un attacco fuori misura di Bici regala il primo set alla squadra di casa (25-22).

Nel secondo parziale Mondovì torna in campo e schiuma rabbia. Continuano a martellare su ogni pallone, costringendo Bertolini al time-out sul 2-6. Al ritorno in campo le castellane riescono ad avvicinarsi nel punteggio ma alla prima occasione Mondovì, rimette le cose in chiaro sfoderando Riviero e soprattutto Bici, in alcuni momenti incontenibile (10-16). Il finale di set è un dominio ospite con un parziale finale di 0-4 che non lascia scampo a Montecchio e consegna il set alle cuneesi (17-25).

Montecchio non si spaventa della forza avversaria ed affronta il terzo parziale con ancora più determinazione e va subito avanti nel punteggio con Pamio determinante sia in difesa che in attacco ma ecco Mondovì ritrovare le misure e con un po’ di fortuna, prima pareggia e poi si porta in vantaggio 11-14, cavalcando un parziale di 0-5. La partita in questo momento è caratterizzata da parziali e S.lle Ramonda-Ipag riesce così a riavvicinarsi (!7-18) ed un attacco di Marcolina, dopo almeno tre miracoli di Pericati e socie in ricezione, fissa il punteggio sul 20-21, poi pareggiato da un errore ospite. Una pipe di Lucchetti porta in vantaggio Montecchio dopo un lungo inseguire (23-22). Non basta il cuore alle castellane per vincere il set e devono così arrendersi all’attacco di Rivero che il muro di casa non riesce a respingere (25-27).

Come nel precedente parziale,
le castellane dimostrano di voler vendere cara la pelle, nonostante abbiano di fronte una formazione di un’altra categoria (11-8). Mondovì continua a mostrare un certo controllo sul match e appena vede scappare Montecchio, accelera ed accorcia contando su una Bici in stato di grazia. La gara cambia inerzia a metà set quando, S.lle Ramonda-Ipag inserisce Stocco e vola sul +6 (22-16), ed ecco il pareggio di Montecchio con Marcolina che spacca il muro piemontese e chiude (25-21). Si andrà al tie-break.

Le castellane vogliono lottare fino alla fine e lo dimostrano anche in questo tie-break, guidate da capitan Brutti che da metà match in poi ha completamente cambiato marcia e stampa i due punti che bloccano il punteggio 9-6. Un muro granitico di Bovo da il primo match-ball a Montecchio ma due errori, proprio delle rossoblu, permettono a Mondovì di accorciare. Nel momento cruciale del match un l’errore di Rivero, in battuta, da l’ennesima vittoria casalinga a S.lle Ramonda-Ipag Montecchio.

Tabellino

Ramonda Ipag Montecchio 3
Lpm Mondovì 2

RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bovo 12, Brutti 15, Marcolina 14, Kosareva 13, Lucchetti 1, Pericati (L), Stocco1, Giroldi 1, Pamio 16. Ne. Fiocco, Fontana, Gomiero. All. Bertolini.
LPM MONDOVÌ: Bici 29, Rivero 16, Tonello 11, Demichelis 6, Biganzoli 20, Costamagna ì, Rolando, Rebora 8, Agostino. Ne. Camperi, Mazzotti, Sciolla. All. Delmati.

Arbitri: Toni e Merli
Parziali: 25-22, 17-25, 25-27, 25-21, 15-13

Note: Durata set: 26’, 23’, 31’ 24’, 18’; totale 2h 02’. Montecchio: battute sbagliate 20, vincenti 10, muri 11. Errori: 18. Mondovì: battute sbagliate 16, vincenti 5, muri 7. Errori 34. Ricezione: Montecchio 48%, Mondovì 56%. Attacco: Montecchio 36%, Mondovì 39%.