Serie C: vittorie e primo posto per Pordenone e Samb, risale il Padova

logo-serie-cIn attesa dei posticipi di oggi tra Reggiana e Vicenza (18.30) e Triestina e Fermana (20.30) si sono giocate ieri le altre partite dell’ottava giornata di Serie C – Girone B. Rallenta il Bassano, che dopo tre vittorie consecutive impatta per 1-1 contro il Teramo dell’ex allenatore Asta: sfortunati i giallorossi, che dopo essere passati in vantaggio con Fabbro al 73′ hanno subito il gol di Foggia allo scadere. Stessa sorte per il Renate, che dopo un tris di vittorie ha pareggiato 2-2 in trasferta con il Fano subendo la rete di Germinale in pieno recupero.

In virtù di questi risultati la prima piazza è ora occupata da Pordenone e Sambenedettese, vittoriose rispettivamente contro il Ravenna e il Sant’Arcangelo. Per entrambe si tratta di una vittoria sofferta: per i “ramarri” ottenuta al 92′ grazie alla rete di Burrai, mentre i marchigiani hanno avuto la meglio solo nei minuti finali con i gol di Miceli e Di Massimo.

Vola invece il Padova, che ha battuto all’Euganeo il Sudtirol per 3-1 e ottenuto così la quarta vittoria consecutiva. Al vantaggio degli ospiti in avvio hanno risposto Capello (doppietta per lui) e Contessa. Chiude il quadro il pareggio per 0-0 tra FeralpiSalò e Mestre, mentre a Modena si preannuncia un altro 0-3 a tavolino, questa volta a favore dell’Albinoleffe. Lo stadio Braglia è rimasto infatti ancora una volta chiuso, a causa delle note vicissitudini della società emiliana.

Risultati:
Bassano-Teramo 1-1 (Fabbro – Foggia)
Fano-Renate 2-2 (Fioretti, Germinale – Gomez, Pavan)
Pordenone-Ravenna 2-1 (De Agostini, Burrai – Samb)
Modena-Abilnoleffe ANNULLATA
FeralpiSalò-Mestre 0-0
Padova-SudTirol 3-1 (Capello 2, Contessa – Gyasi)
Sambenedettese-Santarcangelo 3-1 (Vallocchia, Miceli, Di Massimo – Tommasone)

Classifica: Pordenone e Sambenedettese 18; Bassano 17; Renate e Padova 16; Vicenza 14; Fermana 11; Albinoleffe e FeralpiSalò 10, Ravenna e Mestre 9; Sudtirol 8; Teramo 7; Triestina 6; Reggiana e Gubbio 5; Santarcangelo, Fano 4; Modena 0.