Pattinaggio su Pista, campionati italiani a Montecchio: il programma

pattinaggio1Tutto pronto per i Campionati Italiani Assoluti di Pattinaggio su Pista. Il 12 luglio la cerimonia di apertura e dal 13 al 15 luglio l’assegnazione dei 36 titoli italiani in palio.

580 atleti suddivisi in quattro categorie (Ragazzi, Allievi, Juniores e Seniores assoluti, maschi e femmine), 90 società rappresentate provenienti da tutta Italia, 36 titoli italiani in palio (18 maschili e 18 femminili) e 4 titoli ( 2 maschili e 2 femminili) per le spettacolari gare americana a squadre.

Sono questi i numeri che prefigurano un’edizione da record per i Campionati Italiani Assoluti di Pattinaggio su Pista, in programma dal 13 al 15 luglio al pattinodromo di Alte Ceccato con un’imperdibile anteprima la sera del 12 luglio, quando è in programma la cerimonia di apertura. Tra atleti e addetti ai lavori è prevista un’affluenza di circa 2000 persone, cui ovviamente è da aggiungere un folto pubblico di supporters e appassionati. A seguire l’evento ci saranno anche le telecamere di Rai Sport, che garantiranno una vetrina nazionale ai campionati, e sarà inoltre assicurata una diretta streaming per permettere agli appassionati di seguire minuto dopo minuto l’andamento delle gare.

Questa mattina nella sala consigliare del Municipio di Montecchio Maggiore sono stati illustrati i dettagli della manifestazione, organizzata dall’A.S.D. Pattinaggio Alte Ceccato Club con il supporto della Città di Montecchio Maggiore, della Federazione Italiana Sport Rotellistici, del CONI, delle associazioni del territorio (in particolare U.S. Alte Ceccato, Gruppo Alpini Alte, Gruppo Anziani Alte e Pro Loco Alte – Montecchio Maggiore), del consorzio di promozione turistica Vicenzaè e degli sponsor principali FIS, SAF e GT Trevisan.

Erano presenti il Sindaco Milena Cecchetto, il Vicesindaco e Assessore allo Sport Gianluca Peripoli, il Presidente regionale del CONI Gianfranco Bardelle con il delegato provinciale Giuseppe Falco, il Presidente dell’A.S.D. Pattinaggio Alte Ceccato Club Antonio Grotto, la Vicepresidente Monica Frigo e il consulente della manifestazione Gabriele Viale, il Presidente regionale FISR e delegato CONI Giorgio Grigolato e il Consigliere federale FISR Fernando Naroli.

La cerimonia di apertura.

Mercoledì 12 luglio dalle 19,30 alle 21 al pattinodromo di Alte Ceccato (via Volta 94) è in programma la cerimonia di apertura dei Campionati, che prevede il saluto del sindaco e delle altre autorità presenti, la sfilata dei figuranti dell’Associazione Storico-Culturale Giulietta e Romeo, la sfilata degli atleti del club montecchiano accompagnati dalla banda e dalle majorette, l’alzabandiera, l’ingresso di un rappresentante per ogni squadra e l’inno nazionale, che sancirà l’inizio della manifestazione.

Le gare.

Dopo le prove libere del 12 luglio (dalle 10 alle 12, dalle 15,30 alle 19,30 e dalle 21 alle 22), le gare inizieranno alle 9 del 13 luglio con le qualificazioni dei 300 m sprint ragazzi/e e dei 300 m cronometro (allievi m/f, juniores m/f, seniores m/f), seguite dai 300 m sprint ragazzi m/f, dalle semifinali dei 10.000 m ad eliminazione (allievi m/f) e dalle semifinali dei 15.000 m ad eliminazione seniores maschili.
Nel pomeriggio, a partire dalle 17,30, andranno in scena le semifinali dei 300 m sprint ragazzi m/f e le finali dei 10.000 m ad eliminazione allievi m/f, dei 15.000 m ad eliminazione juniores m/f, dei 300 m sprint ragazzi f/m e dei 300 m cronometro allievi, juniores e seniores m/f. Alle 20,50 le premiazioni, seguite dalle finali maschili e femminili del 15.000 m ad eliminazione seniores.
Il 14 luglio si parte alle 9 con le qualificazioni e i quarti dei 500 m sprint (allievi, juniores e seniores m/f), seguite dalle semifinali dei 5.000 m ad eliminazione ragazzi m/f e dalle semifinali dei 10.000 m punti/eliminazione seniores maschili.

Nel pomeriggio, a partire dalle 17, le semifinali dei 500 m sprint allievi, juniores e seniores m/f e dei 5.000 m a punti allievi m/f. Seguiranno le finali dei 5.000 m ad eliminazione ragazzi m/f, dei 500 m sprint allievi, juniores e seniores m/f, dei 5.000 m a punti allievi m/f e dei 10.000 m punti/eliminazione juniores e seniores f/m.
La giornata conclusiva del 15 luglio si aprirà alle 8,30 con le qualificazioni dei 1000 m f.m. allievi, juniores e seniores m/f, per poi proseguire con le semifinali dei 2.000 m a punti ragazzi m/f e dei 1000 m f.m. allievi, juniores e seniores m/f. Dalle 17 sarà la volta delle semifinali dei 3000 m americana per tutte le categorie e delle finali dei 2000 m a punti ragazzi m/f e dei 1000 m f.m. allievi, juniores e seniores m/f. Dalle 21, infine, le finali dei 3000 m americana per tutte le categorie.

I nomi di grido.

Tra gli iscritti saranno presenti atleti di valore mondiale che si contenderanno i titoli assoluti, come la romana pluricampionessa del mondo Francesca Lollobrigida, la senese Giorgia Bormida (astro nascente delle discipline veloci), il veneziano Daniel Niero, il siracusano Giuseppe Bramante e il laziale Stefano Mareschi.

Le dichiarazioni.

Milena Cecchetto, Sindaco di Montecchio Maggiore: “La Città di Montecchio Maggiore è pronta ad ospitare questo grande evento sportivo che rappresenta la manifestazione clou del panorama nazionale del pattinaggio su pista. Un grazie a tutti coloro che hanno lavorato per ottenere l’assegnazione dei Campionati e per organizzare questa edizione che riporta il top del pattinaggio in un pista giudicata dagli addetti ai lavori tra le più belle d’Italia”.

Gianluca Peripoli, Vicesindaco e Assessore allo Sport di Montecchio Maggiore: “Per far sì che sia un’edizione da ricordare per atleti, allenatori e dirigenti abbiamo rinnovato l’impianto di Alte. Con una spesa di 170.000 euro abbiamo provveduto all’acquisto e al montaggio di due blocchi spogliatoi prefabbricati dotati di docce e bagni accessibili anche ai diversamente abili e abbiamo corrisposto un contributo all’A.S.D. Pattinaggio Alte Ceccato Club per la sistemazione delle parti in cemento della pista usurate e per la resinatura dell’intero anello. Il pattinodromo rinnovato, inaugurato alcuni giorni fa, è pronto ad ospitare una grande edizione dei Campionati Italiani”.

Gianfranco Bardelle, Presidente CONI Veneto: “La pista ammodernata è stupenda e inserita in un magnifico contesto nel verde. È quindi un punto d’incontro ideale per i giovani atleti. Il CONI ringrazia gli amministratori comunali per il loro lavoro nel territorio e Montecchio Maggiore è sicuramente in testa a questa missione”.

Fernando Naroli, Consigliere federale FISR: “Ai recenti Campionati Europei di Lagos l’Italia ha portato 53 atleti, distinguendosi come la squadra più numerosa. Questi Campionati Italiani saranno un ulteriore trampolino in vista delle prossime Olimpiadi a Tokio”.

Antonio Grotto, Presidente A.S.D. Pattinaggio Alte Ceccato Club: “Il club di Alte avrà in gara 12 atleti, che saranno gli unici rappresentanti del Vicentino. Sarà un’edizione molto importante, perché determinerà i posti per i Campionati Mondiali degli sport rotellistici in programma a settembre a Nanchino in Cina”.

Monica Frigo, Vicepresidente A.S.D. Pattinaggio Alte Ceccato Club: “Abbiamo attrezzato le aree camper, le aree relax per le società e gli atleti, un servizio ristorante con 5 turni, 3 bar, servizi igienici, il tutto gestito da oltre 30 genitori volontari. La grande novità è che installeremo un maxischermo nella tensostruttura adibita a punto ristoro, in modo che anche chi starà pranzando potrà seguire ininterrottamente le gare”.