Alps Hockey League: Asiago fallisce l’impresa, Rittner Buam campione

asiago-renonNon riesce l’impresa alla Migross Supermercati Asiago Hockey che dopo un momentaneo vantaggio si arrende in gara 5 di finale ai Rittner Buam che si laureano così campioni della SKY Alps Hockey League. Primo tempo molto equilibrato tra le due squadre con le due squadre che si annullano. L’Asiago nonostante questo riesce comunque a creare qualche occasione in avanti, anche se il primo pericolo è per la porta di Cloutier con un tiro di Tauferer dalla blu deviando a due passi dalla porta, il goalie Stellato però d’istinto riesce a deviare il puck. I Giallorossi iniziano a creare gioco nel terzo offensivo, si mette in luca la terza linea che riesce a mettere sotto pressione la difesa dei Buam. La prima chance per l’Asiago capita sulla stecca di Long che però sulla sua strada trova Killeen. Poco dopo disco per Marchetti che da posizione ottima e centrale spara sopra la traversa. I Leoni poi hanno un’altra occasione per segnare con Magnabosco che si butta dentro dalla sinistra ma Killeen chiude bene il primo palo. A fine tempo doppia penalità per i Rittner Buam e Asiago che può giocare in 5 vs 3 per 44 secondi, senza però riuscire a creare grossi pericoli. In 5 vs 4 arriva la conclusione di Kolanos che dalla sinistra non inquadra lo specchio della porta.

Parte forte l’Asiago nella frazione centrale, Lutz accelera sulla destra e poi scarica il puck a Long che si accentra e insacca il disco sotto il sette per il vantaggio Giallorosso dopo poco più di due minuti. Gli Stellati ci provano ancora, all’8’ apertura di Kolanos per Marchetti che dalla destra prova il tiro sul primo palo, ma Killeen pinza in sicurezza. Due minuti più tardi ripartenza dei Rittner Buam che vanno alla conclusione con Victor Ahlstrom, disco deviato da Marchetti che si infila alle spalle di Cloutier. Nella restante metà di tempo i Leoni subiscono l’iniziativa dei Rittner Buam che vanno vicini al goal con un paio di mischie davanti alla porta di Cloutier.

Nel terzo tempo l’Asiago regge bene per i primi minuti, faticando però a trovare la via del goal. Al 12’ arrivano però due penalità nel giro di 5 secondi, prima Marchetti e poi Miglioranzi, e gli uomini di Barrasso devono difendersi in tre. Il penalty killing tiene duro per un minuto e mezzo fino a quando Ebner dalla blu ci prova di polso, Cloutier non vede partire il puck e i Rittner Buam vanno in vantaggio. Mancano sei minuti al termine della partita, l’Asiago prova il tutto per tutto, chiama il time-out e toglie Cloutier ma non c’è nulla da fare. I RIttner Buam partono in contropiede con Tudin che, dopo un tocco di Dan Sullivan, mette il disco in mezzo per Thomas Spinell che mette il sigillo al campionato. I Rittner Buam sono i primi Campioni della SKY Alps Hockey League.