Diavoli Vicenza lotta ma non basta: passa il Cittadella: 2-7

maran-diavoli-vicenzaE’ finita 7-2 a favore del Cittadella l’ultima gara della stagione per Mc Control Diavoli Vicenza che, nonostante il risultato netto, non ha fatto male, ma ha lottato fino alla fine per uscire a testa alta da un campionato fatto di luci e parecchie ombre. Contro una formazione che lottava per giocarsi il secondo posto, i vicentini hanno giocato a viso aperto, hanno commesso alcuni errori, ma non hanno mai mollato, anche se il maggiore valore tecnico degli avversari ha fatto la differenza e la gara si è praticamente chiusa già nel primo tempo.

I biancorossi sono partiti con determinazione e le prime incursioni in attacco sono state proprio dei Diavoli, anche se non hanno impensierito particolarmente il portiere avversario Belloni, dall’altra parte invece il Cittadella si è dimostrato più pericoloso e cinico ed è andato in rete prima con Covolo, palo interno e rete, e con Olivero la cui diagonale si è infilata alle spalle di Pesavento.
Alla prima occasione di poter sfruttare un power play i Diavoli non sono riusciti ad accorciare prendendo invece la terza rete ad opera di Virzì e questo ha tagliato un po’ le gambe ai biancorossi, che hanno cercato di reagire, ma hanno subito la quarta rete, sfortunato in questo caso il portiere vicentino, ad opera di Vendrame. Sul 4-0 i Diavoli non si sono arresi, ci ha provato Pozzan con un diagonale fermato da Belloni e poi, sfruttando la superiorità numerica, con Battisti che con un gran tiro dalla distanza ha infilato il portiere avversario portando i suoi sull’1-4. Cittadella però si è dimostrato sempre pericoloso sotto porta e ha messo a segno la quinta rete con Virzì, che ha sfruttato una penalità differita e ha portato i suoi al riposo col risultato di 5-1.

Nella seconda frazione di gioco sono ripartiti subito decisi gli avversari con Pesavento chiamato in causa da un paio di tiri ravvicinati che sono stati il preludio della sesta rete messa a segno da Spain. I Diavoli hanno provato una reazione di orgoglio, al tiro sono andati Rigoni e Vendraminetto, ma Belloni ha fatto buona guardia. Con la penalità fischiata ai vicentini, però, il Cittadella si è riportato avanti mettendo a segno la settima rete con Sommadossi. Nelle fila dei biancorossi cambio di portiere con Biason al posto di Pesavento e Diavoli che hanno provato fino alla fine ad accorciare le distanze, esponendosi però a qualche pericoloso contropiede degli avversari. I vicentini sono riusciti ad andare di nuovo in rete con Bettello poi da segnalare una traversa dei biancorossi, i 10 minuti per cattiva condotta a Serembe e un paio di interventi decisivi di Biason. La gara si è quindi chiusa sul 2-7 decretando la fine della stagione per i Diavoli e, in virtù degli altri risultati, il terzo posto per Cittadella.