Vicenza C5, staff confermato per la prossima stagione

Da sinistra: Di Giambattista, Venturini, Candeo e Codemo
Da sinistra: il dg Di Giambattista, Venturini, Candeo e e il ds Codemo

Coppia d’assi servita a bordocampo ma che rimangono al centro del progetto Vicenza C5. Prime carte in tavola scoperte dalla dirigenza biancorossa che, se mai ci fossero stati dubbi al riguardo, ufficializza i mattoni delle fondamenta della squadra versione 2016/2017, pronta a competere per il secondo anno nel panorama del futsal nazionale: Antonio Candeo confermato alla guida della prima squadra e Riccardo Venturini al rinnovo nel ruolo di preparatore dei portieri vicentini.

Convergenza di metodologie, unione d’intenti, gratificante reciproco rispetto e la giusta armonia alla base della duplice stretta di mano tra la società berica e i due stimati allenatori, che si avvarranno per la prossima stagione del contributo a bordocampo di Nicolas Zeppa, uomo cresciuto fin quasi dalla culla nel Vicenza C5 che affiancherà Candeo negli allenamenti e nelle partite del team di serie B. Prenderà il posto di Vincenzo Cavallo, salutato con un abbraccio fraterno e pronto a vivere un’esperienza in prima linea nel futsal regionale.

Staff tecnico della prima squadra composto da un trittico già affiatato, insomma, con Zeppa promosso dalla squadra Juniores élite e braccio destro del tecnico atestino, e per la verità già da un paio di mesi al lavoro per costruire il Vicenza C5 che si sta plasmando, con una manciata di fisiologici addii (o arrivederci, chi lo sa) ed altrettanti nuovi innesti che saranno lanciati in pasto ai curiosi a partire dal 1 luglio, data che la società biancorossa intende onorare come da tradizione eticamente consolidata. Altrettanti i confermati, i protagonisti insieme ad allenatori e dirigenza di una fantastica prima stagione in serie B e in generale nel calcio a 5 nazionale italiano, culminata con la semifinale di Coppa Italia e con un quarto posto in campionato ad un filo dai playoff.