​12° Rally Campagnolo: aperte le iscrizioni

rally-storico-campagnoloEd è arrivata anche l’ora di alzare il sipario sulla dodicesima edizione del Rally Campagnolo: nemmeno il tempo di archiviare le fatiche della recente Salita del Costo, che per lo staff del Rally Club Team di Renzo De Tomasi è di nuovo ora di rimboccare le maniche e lavorare alla gara clou organizzata dal sodalizio di Isola Vicentina.

Salta subito all’occhio la variazione della data che slitta di quattro settimane rispetto alla tradizionale di fine aprile delle ultime otto edizioni: la nuova collocazione a calendario è infatti prevista per venerdì 27 e sabato 28 maggio 2016 e tale posticipo farà sì che il Rally Campagnolo diventi il quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally Autostoriche; oltre a quella per la massima Serie nazionale sono confermate le validità per il Trofeo A112 Abarth, la Michelin Historic Cup, il Campionato Triveneto ed il Memory Fornaca. Abbinata al rally, come di consueto, la gara di regolarità sport “Campagnolo Historic” giunta all’ottava edizione e valevole per il Trofeo Tre Regioni.

Il programma della duplice manifestazione p
revede l’apertura delle iscrizioni mercoledì 27 aprile e la chiusura delle medesime lunedì 23 maggio alle ore 18. Novità per quanto riguarda le operazioni di verifica che saranno effettuate presso il palazzetto dello sport di Isola Vicentina, le sportive, e nell’area antistante, le tecniche; la mattinata di venerdì 27 sarà dedicata al rally, mentre quelle della regolarità si effettueranno nel primo pomeriggio.

Dopo il successo dello scorso anno, l’avvio della gara vedrà nuovamente coinvolta la città di Vicenza che metterà a disposizione Viale Roma per l’allestimento del parco partenza, aperto dalle ore 18 di venerdì 27 e sempre dallo stesso luogo, alle 19.30 la prima vettura muoverà per andare a disputare la prova speciale “Torreselle” immancabile e sfizioso aperitivo della gara, che tornerà nello svolgimento in senso orario come nel 2014; al termine del primo impegno col cronometro previsto alle 20.24 le vetture verranno condotte nel parco chiuso notturno dal quale usciranno sabato 28 alle 8 per andare a disputare le quattro prove “Gambugliano”, “Santa Caterina”, “Passo Xomo” e “Recoaro 1000” che saranno ripetute totalizzando 110 chilometri cronometrati sui 395 dell’intero percorso.

Oltre al riordino notturno, altri tre ne sono previsti nella seconda frazione di gara: a Sant’Antonio dopo la terza prova, ad Isola Vicentina dopo la quinta ed in centro a Schio prima della disputa dell’ultima decisiva speciale di Recoaro 1000. Arrivo previsto della prima vettura in Piazza Marconi ad Isola Vicentina alle ore 19. La manifestazione si chiuderà con la cerimonia delle premiazioni prevista nel corso della tradizionale cena conviviale presso il palazzetto dello sport ad Isola Vicentina con inizio alle ore 21.

fonte:rallyclubisola.it